Login ‹ T2D

 

 

Blocchi isolanti termici

Pareti perfettamente isolate termicamente e acusticamente

Tris® garantisce un taglio termico completo e continuo lungo tutte le pareti verticali opache.

Un’abitazione perfettamente isolata permette di ottenere un ambiente termico interno ottimale per qualsiasi stagione.

Caldo e freddo penetrano con difficoltà all’interno dell’abitazione favorendo il comfort abitativo senza inutili dispendi in termini energetici.

Il sistema Tris® attraverso la “doppia parete” permette un isolamento dal rumore esterno di gran lunga superiore rispetto alle soluzioni monostrato ed alle soluzioni tradizionali a cappotto.

L’alternanza fra un elemento a massa elevata, il laterizio esterno, un elemento a massa inferiore, il pannello isolante e un terzo elemento a massa elevata rappresentano la soluzione ottimale per l’abbattimento del rumore esterno.

Grazie ai pezzi speciali ed alla battentatura dell’isolante, i blocchi isolanti termici Tris® garantisce l’eliminazione totale dei ponti termici ossia di quei punti della struttura in cui si hanno vie preferenziali per la dispersione del calore in corrispondenza di discontinuità di materiali (zone di unione tra le strutture in c.a. ed i tamponamenti in laterizio) o di particolari configurazioni geometriche (per esempio gli spigoli).

 

 

L’importanza di un involucro massimo in clima estivo

I componenti dell’involucro edilizio sono spesso descritti in maniera molto riduttiva, da un singolo parametro, la trasmittanza termica: bassa trasmittanza termica significa minore consumo energetico per il riscaldamento.

Assumere la trasmittanza come unico indicatore consente di eseguire analisi energetiche semplificate, cioè in regime stazionario, per le quali sono sufficienti dati climatici molto aggregati, su base mensile o addirittura stagionale.

Da questo approccio semplificato scaturisce la cieca tendenza ad isolare sempre più, fornendo risposte adeguate in clima invernale ma tralasciando al contempo la valutazione in clima estivo.

Il trullo, caratterizzato da un involucro massivo è un classico esempio di costruzione per climi molto caldi

Nel progettare un edificio in clima mediterraneo è necessario intraprendere un approccio volto al risparmio energetico nell’arco dei 12 mesi, considerando anche i valori in regime variabile dell’involucro edilizio con parametri come lo sfasamento.

Le chiusure opache dotate di una massa consistente accumulano e rilasciano il calore in maniera complessa, non solo smorzando i picchi di temperatura dell’esterno, ma differendoli nel tempo: si tratta della cosiddetta “inerzia termica”, che genera benefici molto rilevanti sulle prestazioni energetiche complessive, tanto in estate quanto in inverno.

 

Le murature TRIS® si caratterizzano per una
significativa massa frontale

 

L’INVOLUCRO “MASSIVO” TRIS CONSENTE:

>> Elevato sfasamento termico – la quantità di calore che attraversa il muro arriva nell’ambiente con un ritardo temporale di alcune ore

>> Azione termoregolatrice o di “volano” termico – capacità di accumulo delle pareti che consente di stabilizzare la temperatura interna

>> Riduzione fino al 40% del carico termico da raffrescamento estivo rispetto ad involucri leggeri

IL CAPPOTTO IN LATERIZIO

PrintShare