Login ‹ T2D

Particolare blocco tipo “Brite”

 

Spalletta di porta

 

Ammorsamento angolo

 

I blocchi per Muratura Armata si posano come un tradizionale muro in laterizio, prestando però attenzione ad alcuni accorgimenti di seguito riportati.
La posa in opera non richiede mano d’opera specializzata, è necessario però che sia eseguita a “regola d’arte” e secondo le regole del buon costruire.

 

1-PREPARAZIONE PIANO DI POSA

È necessario che il primo corso di blocchi sia posizionato perfettamente a livello; si procederà dunque alla preparazione di un piano di malta orizzontale.

 

2-FASE DI POSA

I blocchi per Muratura Armata vanno posati con malta cementizia di classe minima M10, disposta tra un elemento e l’altro sia in orizzontale che in verticale e nei fori dove si posizionano le armature verticali.

 

3-FASE DI POSA (armature verticali)

Le armature verticali devono essere continue lungo l’intero sviluppo verticale del fabbricato e vanno collocate a ciascuna estremità di ogni parete portante, ad ogni intersezione tra pareti portanti, in corrispondenza di ogni apertura e comunque ad interasse non superiore a 4 m.

 

4-FASE DI POSA (armature verticali)

Le staffe orizzontali disposte nei giunti di malta devono essere chiuse e devono “girare” attorno alle armature verticali ai bordi dei pannelli.
Nel caso di murature che convergono si consiglia di disporre le staffe orizzontali nei corsi dispari di una parete ed in quelli pari dell’altra così da evitare sovrapposizioni di armatura nell’angolo o nell’intersezione.

Posa in opera blocco tipo “Brite”

 

Porzione di parete con blocchi tipo “Brite”

 

Porzione di parete con angolo

 

 

PrintShare