Login ‹ T2D

Il materiale edile antisismico e il laterizio T2D

Trovandosi allinterno di una zona ad elevato rischio sismico, T2D ha sempre prestato particolare attenzione al tema della sicurezza strutturale e delle prestazioni statiche dei suoi blocchi da muro.

I terremoti e le azioni che producono sulle costruzioni hanno sempre costituito un’insidia con la quale i costruttori si sono dovuti confrontare. I costruttori di tutte le epoche hanno esplorato soluzioni diverse per realizzare edifici capaci di resistere al sisma e la ricerca in tale direzione ha trovato stimoli continui. La cultura del progetto in zona sismica ha fatto notevoli passi avanti mettendo a sistema conoscenze scientifiche, innovazioni tecnologiche ed osservazione diretta delle conseguenze dei terremoti sulle costruzioni esistenti, raggiungendo un livello di maturità che permette di distinguere tra situazioni intrinsecamente più sicure e situazioni più vulnerabili.

Oggi sappiamo come raggiungere livelli accettabili di sicurezza quando progettiamo una nuova costruzione e lo sappiamo fare per una vasta categoria di tipologie che comprendono le strutture di calcestruzzo armato, di acciaio, di legno e di muratura.

In ambito nazionale è utile ricordare che criteri di progettazione antisismica sono entrati nella pratica progettuale e costruttiva solo di recente. Fino agli anni 80 si è costruito in assenza di indicazioni precise e le costruzioni successive, fino al 2009, sono state progettate in base a criteri antisismici ampiamente inadeguati. Al momento, la riduzione del rischio sismico delle costruzioni esistenti è una questione particolarmente rilevante ed urgente, la cui soluzione richiede lavvio di un programma di prevenzione capace di coniugare efficacia e sostenibilità economica.

Il sistema T2 TRACKS di T2D

Innanzitutto è necessario richiamare il concetto dirintracciabilità” che è la capacità di tracciare la storia, lapplicazione o la localizzazione del prodotto mediante lidentificazione documentata e predisposta. Il percorso da ricostruire è quello che va dal cliente al produttore. Per garantire lidoneità del lotto di produzione e le massime prestazioni dei prodotti.

Il lotto di produzione viene sottoposto ad una serie di prove la più importante delle quali è sicuramente la resistenza a compressione.
Che si tratti di progettista, rivenditore, impresa o privato, chiunque può verificare in maniera semplice e veloce i risultati delle prove dei prodotti che sta utilizzando.

Oltre 793 certificati rilasciati da laboratori esterni autorizzati dal Ministero dei Lavori Pubblici non ci bastano!

In materia di sicurezza strutturale, la campionatura e la certificazione secondo i criteri standard può non essere sufficiente a garantire che i prodotti siano idonei.

Per questo T2D, leader in Italia nella produzione di laterizi, ha intrapreso un percorso volto alla trasparenza ed alla sicurezza.

Ecco che T2 tracks® è un sistema di certificazione e di controllo che il laboratorio interno di controllo qualità svolge sulle singole produzioni.

Tutti coloro che scelgono T2D possono verificare le prestazioni dei prodotti che stanno utilizzando in maniera semplice e veloce.

Garantiamo sicurezza perché T2 Tracks® è un sistema di controllo della resistenza a compressione dei blocchi in laterizio che il laboratorio di controllo qualità interno svolge sulle singole produzioni. Inoltre il sistema è trasparente. T2 Tracks® ti permette di verificare le prestazioni meccaniche dei prodotti che stai utilizzando in maniera semplice e veloce.

Rientrano nel sistema di rintracciabilità le nostre linee:

  • M.A. 2.0
  • POROTON MURATURA ARMATA
  • ECOPOR WALL
  • POROTON P800

Il rischio sismico in Italia

In Italia, zona molto sismica, è prioritario che gli edifici vecchi e nuovi possano resistere alle particolari sollecitazioni che si sviluppano durante un terremoto.

A differenza infatti dei normali carichi verticali che deve sopportare qualsiasi edificio, si tratta di sforzi orizzontali direttamente proporzionali all’intensità del sisma e all’altezza a cui si manifestano: i danni da terremoto sono quindi più gravi ai piani alti.

Fortunatamente si possono limitare fortemente tali effetti con opportuni accorgimenti tecnici e progettuali, che per le nuove costruzioni comprendono ad esempio: la progettazione di edifici con pianta regolare e tendenzialmente simmetrica nelle due direzioni ortogonali; la regolarità in altezza, che comporta l’assenza di corpi di fabbrica aggettanti, piani eccessivamente sfalsati o che si sviluppano solo in corrispondenza di una parte dell’area di sedime; l’uso di materiali e sistemi costruttivi adeguati ai carichi previsti, alla sismicità locale e al contesto circostante.

Muratura semplice e armata, un materiale versatile per gli edifici

Il materiale da costruzione più usato in Italia è la muratura di blocchi in laterizio, pietra o mattoni, utilizzabile in maniera valida per gli edifici di nuova costruzione grazie ad alcuni sistemi innovativi.

Uno dei sistemi più promettenti è la muratura armata, in grado di superare la potenzialità sismica delle murature tradizionali dovuta alla loro bassa resistenza a trazione, una caratteristica che provoca le tipiche lesioni a X nelle pareti parallele alle diverse onde sismiche.

Il fondamento della muratura armata è lo stesso di quello del cemento armato e si basa sull’efficace accoppiamento della resistenza a compressione dei mattoni che compongono la muratura, con la resistenza a trazione del metallo o delle fibre di carbonio.

La sicurezza T2D

Largilla T2D possiede delle caratteristiche uniche in termini di prestazioni meccaniche al cotto, che se da un lato ne rendono difficile la lavorazione, richiedendo processi tecnologicamente molto avanzati, dallaltro conferiscono al prodotto finito delle qualità di resistenza a flessione e compressione straordinarie.

Il tragico terremoto che colpì lUmbria il 26 settembre 1997 fu riprova della solidità dei blocchi sismici marchiati T2D, dato che anche in zone molto vicine allepicentro del sisma i numerosi edifici realizzati con materiale prodotto a Todi non subirono alterazioni di alcun tipo.

I prodotti T2D

Ogni prodotto T2D viene sottoposto al più rigoroso sistema di controllo nei prodotti da costruzione.

Il Consorzio Poroton® da oltre 40 anni si occupa di tutti gli aspetti tecnici e promozionali riguardanti il termo laterizio alleggerito in pasta e rappresenta il riferimento assoluto a livello nazionale nel settore.

Controlla inoltre che i prodotti Poroton® rispondano allo standard di qualità e siano conformi alle normative vigenti.

Scopri tutto quello che c’è da sapere sui prodotti e sulle lavorazioni T2D. Garantiamo professionalità ed efficienza con metodi all’avanguardia e uno staff sempre preparato e pronto a rispondere ad ogni esigenza.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI T2D

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità dal mondo dell'edilizia, scopri materiali costruttivi all'avanguardia e i loro impieghi più interessanti e scopri i consigli dei nostri esperti. Entra nel mondo T2D.

 SISTEMA TRIS®

SAFETY LAB CENTRO ITALIA

MURATURA ARMATA 2.0

LINEA ACUSTICA®

PrintShare