Login ‹ T2D
Blocchi Poroton: scopri tutto quello che c’è da sapere

Grazie alla continua evoluzione dei mattoni POROTON si sono ampliate anche le aree applicative e le diverse esigenze di utilizzo.

 

Il muro portante o muro principale è in muratura e ha il compito di sostenere l’edificio e scaricare il peso della fondazione e della struttura sovrastante.

Parliamo del laterizio oggi

Al giorno d’oggi, il laterizio viene impiegato sia per realizzare camini e/o canne fumarie che nelle coperture dei tetti in forma di tegole ricurve o piane. Questo, infatti, offre una buona resistenza al calore, è impermeabile alle condense e, se sovrapposto, impedisce il passaggio dell’acqua.

Oltre ad essere utilizzato come materiale edile, il laterizio trova applicazione anche come elemento decorativo poiché, specialmente sulle facciate degli edifici e nelle pavimentazioni in cotto, permette di rifinire le superfici con dettagli di varie forme e colori.

Infine lo troviamo nelle pignatte dei solai, utilizzate per il loro basso spessore nella costruzione di strutture orizzontali o nelle tavelle o tavelloni che per la loro versatilità vengono utilizzate con differenti scopi.

La muratura ordinaria

Le costruzioni semplici sono dei tipi di edifici in muratura che riescono a rispettare determinate prescrizioni e ad effettuare un calcolo della struttura notevolmente semplificato. Al contrario di strutture più complesse, questo può essere effettuato in modo agevole anche in assenza di appositi strumenti di calcolo.

I requisiti richiesti possiamo riassumerli in 9 punti, vediamoli insieme:

  1. Il primo requisito è una continuità della muratura fino in fondazione
  2. Il numero dei piani non può essere superiore a tre per edifici in muratura ordinaria ed a quattro per quelli in muratura armata.
  3. La lunghezza del lato più grande può essere al massimo di tre volte quella del lato minore
  4. La snellezza delle pareti può essere inferiore a 12.
  5. Il carico variabile può superare i 3.0 kN/m2.
  6. L’edificio deve essere regolare sia sulla pianta che in elevazione
  7. Prescrizioni per sistemi di parete.
  1. Almeno il settanta cinque per cento dei carichi verticali sia portato da pareti che facciano parte del sistema resistente alle azioni orizzontali
  2. La distanza massima tra due le pareti parallele deve essere di sette m per la muratura ordinaria e di nove per la muratura armata.

 

 

I sistemi costruttivi POROTON

I sistemi costruttivi POROTON a seconda della destinazione d’uso possono essere utilizzati per creare diverse tipologie di strutture, in particolare:

1. Murature portanti o strutturali;
2. Muri non portanti o muri di tamponamento;
3. Muratura di partizione interna.

Tutti i tipi di muratura sopra elencati possono essere costruiti utilizzando un’ampia gamma di blocchi POROTON®, disponibili in soluzioni di muratura mono strato e multistrato.

È possibile creare 3 sistemi di build utilizzando una linea di prodotti specifica:
-Muratura ordinaria POROTON;
-POROTON muratura armata;
-POROTON Plan corregge la muratura.

Quando parliamo del POROTON Muratura Ordinaria parliamo di un sistema costruttivo famoso e molto utilizzato poiché presenta caratteristiche importanti come la semplicità e l’adattabilità della fase di installazione. La muratura ordinaria è costituita da due elementi: blocco e malta.

Questi blocchi, infatti, vengono assemblati tramite giunti di malta con uno spessore compreso tra 5 e 15 mm (quelli orizzontali sono sempre realizzati in malta, quelli verticali sono realizzati in base al tipo di blocco utilizzato).

Utilizzare la muratura ordinaria POROTON® come sistema strutturale di edifici di piccole e medie dimensioni presenta molti vantaggi rispetto alle strutture a telaio in cemento armato: non richiede manodopera specializzata e presenta vantaggi economici.

La muratura ordinaria per divisori interni è costituita dalle tramezze POROTON, caratterizzate da una grande facilità e adattabilità nella fase di posa in opera, agevolata anche dalle dimensioni
Esse, a partire dagli otto cm di spessore, sono adatte anche come pareti tagliafuoco dato che sono caratterizzate da elevate prestazioni di resistenza al fuoco.

| Ti potrebbe interessare anche: Scegli la muratura in laterizio per la tua abitazione

Il Consorzio POROTON® Italia

Chi ha fatto sì che tutto ciò diventasse reale? È proprio il Consorzio POROTON® Italia. Questo può essere identificato come un vero e proprio innovatore nel campo delle strutture in muratura armata in Italia, iniziatore di ricerche, studi e sperimentazioni in questo campo fino all’inizio degli anni ’80.

Il primo risultato importante relativo a queste ricerche risale proprio all’84, quando il Consorzio ottenne il “Certificato di Idoneità Tecnica” per il sistema costruttivo di Muratura Armata POROTON® con notevole anticipo rispetto alle normative nazionali.

Il team di T2D

Anche T2D fa parte del Consorzio POROTON® Italia. T2D offre soluzioni costruttive per ogni tipo di progetto: dalle grandi opere all’edilizia privata, dai grandi contesti urbani alle aree rurali. Ogni giorno T2D viene scelta per i migliori progetti in Italia!

I laterizi T2D appartengono alla CATEGORIA I, ovvero con controllo sulla produzione di blocchi in Categoria I, sistema di valutazione e verifica della costanza della prestazione 2+, viene certificato da un organismo notificato esterno riconosciuto a livello ministeriale.

Dalle grandi opere all’edilizia privata, dai grandi contesti urbani alle aree rurali, ogni giorno T2D viene scelta per i migliori progetti in Italia

Cosa contraddistingue T2D?

1. È il 1° produttore di laterizi in Italia;
2. possiede più di 500 prodotti per l’edilizia;
3. ha oltre 100 anni di esperienza.

 

Cosa aspetti? Contatta il team di T2D per avere una casa solide, sicura e innovativa.

    PrintShare