Login ‹ T2D
Demolizione e ricostruzione: il Super bonus 110%

Vuoi demolire o ricostruire la tua abitazione? Il tuo salvadanaio non è abbastanza pieno? Tranquillo potrai fare tutto grazie al Super bonus 110%, confermato anche per il 2021!

In questo articolo vogliamo rispondere ai quesiti che solitamente ci pongono i nostri clienti quando parliamo di Superbonus 110%

Quando viene accettato il super bonus?

L’Agenzia delle Entrate ha ricordato che, in ottemperanza alle nuove disposizioni del Decreto n. 76/20, è possibile demolire e/o ricostruire strutture esistenti con forme, prospetti, terreni, caratteristiche volumetriche e tipologie diverse, apportando le necessarie innovazioni per adeguarle all’accessibilità applicabile normativa, come l’installazione di impianti tecnici che ne favoriscano il miglioramento dell’efficienza energetica.

Le misure di intervento possono essere previste solo quando la normativa vigente o i documenti urbanistici comunali sono presentati correttamente.

Per quanto riguarda gli interventi di limitazione del rischio sismico di una struttura, demolita e ricostruita con un aumento volumetrico, gli incentivi possono essere richiesti solo se i lavori di ristrutturazione con l’allargamento dei metri quadri possono risultare dal titolo amministrativo.

Questo è quanto detto dell’Agenzia delle Entrate nel Gennaio del 2020, in base alla circolare numero 24/20, dove è stato scritto che “le agevolazioni spettano sugli interventi realizzati attraverso demolizione e ricostruzione, i quali possono essere inseriti nella categoria della ristrutturazione edilizia ai sensi dell’articolo 3, comma uno, lettera d del dpr 380/01”.

Cosa ti serve per poter avere il permesso di costruzione?

Il titolo abilitativo è importante e fondamentale! Vi ricordiamo che si tratta di una procedura lunga e vi consigliamo la massima precisione nel presentare i documenti perché sono numerosi e devono necessariamente essere tutti compilati correttamente ed in linea con le normative, al contrario si rischia di prolungare le procedure e non ottenere le agevolazioni.

Quali limitazioni occorre rispettare quando si richiede di effettuare operazioni di demolizione/ricostruzione all’interno di zone urbane

Facendo riferimento alle zone omogenee A in  cui il decreto del Ministro per i lavori pubblici 2 aprile del 68, numero 1444, o/e in zone a queste assimilabili in base alla normativa regionale, gli interventi di demolizione e ricostruzione sono consentiti soltanto nellambito dei piani urbanistici di recupero e di riqualificazione particolareggiati, di competenza comunale fatti salve le previsioni degli strumenti di pianificazione del territorio paesaggistico e urbanistico vigenti e i pareri degli enti alla tutela.”.

Quando sarà possibile ricostruire con ampliamento?

L’Agenzia delle Entrate ha prima chiesto conferma delle spese relative all’aumento di volume in modo che l’ambito della riorganizzazione è stato ampliato dal D.L. 76/20 del 17 luglio 2000, e la Commissione ha confermato questa istruzione. Ai sensi dell’articolo 119 del decreto, dopo l’intervento di demolizione e / o ricostruzione ed utilizzate solo ai fini del “Super Sisma bonus” le spese relative all’aumento di volume sono ammissibili allo sgravio fiscale 34/20 solo dal 17 luglio 2020, con il D.L. 76/20.  Nella definizione di “ristrutturazione edilizia” di cui all’articolo 3, comma 1, lettera d), è stato inserito l’incremento di volumetria relativo agli interventi di cui sopra e non ha nulla a che fare con “innovazioni necessarie per adeguarsi alla legislazione” (DPP 380/01).

Perché non viene accettato il Super Ecobonus sull’ampliamento?

Sul Sisma bonus non è possibile attuare l’Ecobonus perché, al contrario del ‘Super Sisma bonus’, la detrazione fiscale è legata al ‘Super eco bonus’ e non considera la parte aggiuntiva del volume ante-operam.

    | Ti potrebbe interessare anche: Demolizione e superbonus e le agevolazioni fiscali disponibili

    T2D e la sua qualità

    L’azienda è dedita in particolare alla ricostruzione di strutture in zone sismiche.

    T2D supporta anche imprese e aziende con l’obiettivo di costruirle in modo antisismico!

    Come?

    Poter costruire con materiali targati T2D vuol dire utilizzare il giusto prodotto per costruire case antisismiche, prodotti solidi e strutturalmente stabili.

    Tanti anni di esperienza produttiva, una materia prima dalle eccellenti proprietà meccaniche e test di laboratorio quotidiani, rendono il materiale T2D ancora più sicuro, anche laddove utilizzato in zone altamente sismiche. L’azienda è situata all’interno di uno territorio ad elevato rischio sismico, per questo T2D ha sempre prestato in particolar modo attenzione al tema della sicurezza strutturale e delle prestazioni statiche dei suoi blocchi da muro.

    Tutti gli elementi e prodotti targati T2D vengono sottoposti ad un rigoroso processo di controllo dei prodotti da costruzione: 

    1 le certificazioni esterne: le prestazioni in termini meccanici sono costituite sulla base delle normative vigenti da laboratori esterni e riconosciuti dal Ministero dei Lavori Pubblici.

    2 Il rigido sistema di controllo chiamato 2più, per cartigli CE e DOP, su opera di un ente esterno riconosciuto a livello ministeriale.

    3 Il Consorzio Poroton da più di 40 si occupa di tutte le prospettive tecniche e promozionali che riguardano il termo laterizio alleggerito in pasta ed è il riferimento assoluto a livello nazionale nel settore.

    4 Inoltre i prodotti Poroton riescono a mantenere standard di qualità molto alti e sono conformi alle normative vigenti.

    5 Il SAFETY LAB CENTRO ITALIA, il centro di ricerca sugli eventi sismici e sulle reali conseguenze.

      Scopri a trecentosessanta gradi la realtà di T2D

       T2D è qui con te passo dopo passo anche per la scelta dei materiali da costruzione dei tuoi immobili. L’azienda è un vero e proprio riferimento nel settore!

      All’interno nel nostro Paese, T2D riesce a garantire qualità ed esperienza a tutti i suoi clienti. Scegli T2D per i tuoi sogni edili!

       Rimano aggiornato sulle ultime news dal mercato dell’edilizia, scopri materiali costruttivi all’avanguardia e i loro impieghi più interessanti e scopri i consigli dei nostri esperti.  Entra nell’universo di T2D!

      Cosa aspetti?

      Contattaci per ulteriori informazioni!

      PrintShare