Login ‹ T2D

Il mattone: una lunga tradizione e T2D

Noi di T2D realizziamo da sempre mattoni di diverse dimensioni, perché la nostra lavorazione permette la produzione delle più svariate tipologie. Lavoriamo i nostri pezzi con professionalità e precisione e possiamo quindi garantire ai nostri clienti di poter usufruire di materiali di altissima qualità.

Il mattone pieno è il mattone tradizionale, che sul mercato possiamo trovare sia di tipo industriale che di tipo artigianale, in tantissime dimensioni.

Il mattone industriale ha un formato standard determinato, in genere, dalla richiesta del mercato mentre il mattone artigianale può essere realizzato in tantissime dimensioni, a seconda delle esigenze del cliente.

Noi di T2D invece lavoriamo con il mattone forato poiché questo ha qualità decisamente più performanti!

Le dimensioni dei mattoni per pavimenti e rivestimenti

Il mattone può essere utilizzato sia per i pavimenti che per i rivestimenti. Nel caso dei mattoni per pavimenti il loro spessore sarà di sicuro superiore rispetto a quello dei mattoni per rivestimenti, soprattutto se si tratta di pavimentazioni per esterno, dovendo resistere a sollecitazioni maggiori rispetto a quelli utilizzati per gli interni.

Normalmente, lo spessore dei mattoni pieni varia fra gli 1,5 cm dei mattoni tradizionali adatti al rivestimento fino a giungere ai 3, 4 e 5 cm dei mattoni da pavimentazione esterna.

Le dimensioni dei mattoni per pavimenti e rivestimenti possono essere moltissime, in base alle richieste del cliente.

Il più comune è il formato 15×30 del mattone tradizionale, ma se ne possono realizzare veramente di ogni forma e grandezza.

C’è da tenere presente, però, una cosa: maggiore sarà la dimensione del mattone, maggiore sarà il suo spessore, per motivi di resistenza e praticità.

Le dimensioni dei mattoni per muratura

Le dimensioni del mattone per muratura sono di solito diverse da quelle del mattone utilizzato per le pavimentazioni e per i rivestimenti.

Questo è dovuto al fatto che un mattone per muratura deve soddisfare, oltre alle esigenze ed ai criteri estetici, anche dei precisi criteri di carattere tecnico e funzionale.

Il mattone da muratura è, infatti, un parallelepipedo che deve avere una certa resistenza alla compressione ed alla flessione, deve soddisfare determinate necessità di portata e tenuta, come prevede la normativa vigente in materia.

Quello che è importante nel mattone pieno da muratura è lo spessore, che varia, mediamente, fra i 3 ed i 6 cm.

Le dimensioni del mattone

La produzione di mattoni in cotto in Italia risale a tempi antichissimi. Ma è solo con gli Etruschi che la produzione di cotto si afferma, così come il suo utilizzo come principale materiale da costruzione.

Maestri del Cotto si ispira proprio alle antiche tecniche etrusche per la realizzazione dell’autentico cotto naturale, artigianale e fatto a mano.

Anche gli antichi romani hanno portato avanti questa tradizione con gli immensi successi che tutti conosciamo.

Proprio per questo, capita spesso che vengano richiesti dei pezzi “speciali” per restaurare le meraviglie giunte fino a noi. E, in questi casi, è stato possibile constatare che anche gli antichi romani avessero un loro “catalogo” di tipologie di pezzi fra cui scegliere, in base al loro utilizzo.

Ciò è stato riscontrato anche da alcune fonti storiche.

Ecco dunque i formati dei mattoni pieni per gli antichi romani:

  • Mattone: 12,5×26 H 4
  • Bipedale: 59,2×59,2 H 4
  • Bessale: 19,7×19,7 H 4
  • Sesquipedale: 44,4×44,4 H 4

L’esperienza T2D

Mattoni e bimattoni in laterizio, forati e blocchi leggeri, blocchi in laterizio termici, blocchi portanti antisismici, solaio in laterizio e lastre tipo “predalles”: i prodotti della tradizione costruttiva italiana. Sistemi costruttivi in grado di garantire elevati standard qualitativi, condizioni di comfort indoor ideali e ambienti sani. Soluzioni in laterizio per migliorare la qualità della vita.

Lo stile industrial per la tua casa con i mattoni

Vuoi ricreare lo stile industrial a casa tua? Scopri come trattare le pareti per andare alla ricerca di mattoni faccia a vista e su quali arredi puntare!

Gli accostamenti insoliti e ‘disinvolti’ dello stile industrial sono tutti da copiare. Danno quel tocco di contemporaneità in ambienti anche molto antichi.

Se abiti in un edificio costruito prima della seconda Guerra Mondiale è probabile che i muri siano in mattoni pieni. Per sfatare i dubbi, puoi fare una prova empirica: fai un foro col trapano (in un punto poco in vista) usando un sacchetto raccogli polvere. Se fuoriesce molta polvere fine di colore rosso-arancio e il muro continua a fare ‘resistenza’, è così! Beh se vuoi i mattoni a vista è ottimo! Ma se la tua casa è stata costruita recentemente sicuramente saranno stati utilizzati mattoni cavi e a quel punto bisognerà agire di conseguenza. Nulla toglie che il mattone a vista, una volta trattato sia perfetto per questo stile!

Usate le strutture originarie, come possono essere le bellissime travi in legno, coperte da pannelli di cartongesso durante alcuni interventi precedenti. Elaborate un intervento di restauro impegnativo per riportare gli elementi architettonici allo spartano e maestoso splendore di una volta!

Grazie a questo lavoro gli oggetti e gli arredi presenti in casa si rinnovano velocemente donando ogni volta un’atmosfera inedita.

Il gusto al decoro si affianca sempre all’attenzione per la funzionalità: ogni stanza viene creata con sistemi contenitivi: ecco che l’industrial-minimal diventa il vostro stile!

Le soluzioni T2D

T2D soluzioni costruttive per ogni tipologia di progetto.Dalle grandi opere all’edilizia privata, dai grandi contesti urbani alle aree rurali. Ogni giorno T2D viene scelta per i migliori progetti in Italia.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI T2D

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità dal mondo dell'edilizia, scopri materiali costruttivi all'avanguardia e i loro impieghi più interessanti e scopri i consigli dei nostri esperti. Entra nel mondo T2D.

 SISTEMA TRIS®

SAFETY LAB CENTRO ITALIA

MURATURA ARMATA 2.0

LINEA ACUSTICA®

PrintShare